Ma qualcuno sa perché si festeggia Santo Stefano?

Ma qualcuno sa perché si festeggia Santo Stefano?
Io me lo chiedo da una decina d’anni e ora, vista la mia grande cultura cattolica, chiedo aiuto a wikipedia.
Santo Stefano è il primo martire cristiano, il primo ad aver donato la sua vita per la fede.
Ma allora non era meglio intorno a Pasqua?
Mah, in ogni caso, oggi a Torino fa freddissimo, ho messo il naso fuori e ho visto strade deserte e pochissime macchine.
Sarebbe carina un po’ di neve, ma non si può cadere sempre negli stereotipi.
Ho passato la mattinata in opere da geek e mi sono installato TomTom 6 sul Nokia N80.
Centralina bluetooth di marca ignota e software preso dal Mulo. Il problema è stato la mappa… Avevo solo quella del Costarica e del Venezuela. Ora, dopo affannosa ricerca, ho trovato quella Italiana. Funziona tutto.
Soddisfazioni da cazzeggio post natalizio.
Domani mi sa che mi butto su un altro gadget (se lo trovo).

Share

Ti potrebbe piacere anche...

11 commenti

  1. Devo dire che funziona benissimo.
    Anche se si è perso l’autostrada Torino-Pinerolo che per lui non esiste … sigh. E la mappa è aggiornata al 2006.
    La prova è stata efficace anche se ovviamente l’N80 si mangia la batteria a causa dello schermo e della sua naturale voracità.

  2. Da quanto ho capito oggi, il 26 ed i giorni seguenti si celebrano dei martiri per ricordare non la loro morte, ma la loro “nascita” in Cristo dovuta al loro sacrificio.

  3. Ma quindi santo stefano è stao il primo fondamentalista??
    Cmq su quasi nessun navigatore esiste la torino pinerolo, il mio navigatore (garmin) ha iniziato a bestemmiare e a chiedersi come potessi andare a quella velocità per campi!!

  4. eh eh… anche Chiara TomTom ha iniziato a sbraitare… Girare a sinistra, tornare indietro, inversione a U alla prossima, ma ‘ndo cazzo vai! 🙂

  5. Oltremanica ci hanno rinunciato e l’hanno chiamato “boxing day”. Che a sentire wikipedia nessuno sa bene cosa sia… ci sono varie “teorie”, ad esempio:

    It was the day when people would give a present or Christmas ‘box’ to those who have worked for them throughout the year. This is still done in Britain for postmen and paper-boys – though now the ‘box’ is usually given before Christmas, not after.

  6. Io sono un po’ contrario ai navigatori. Ci perdiamol’effetto serendipity diventando sempre piu’ freddi…come gli automi con le loro macchine.

  7. Certo che “voi del nord” vi create sempre immagini mentali tristi e grigie.
    😀
    Io stavo pensando ad una splendida giornata di primavera in toscana…