Nanni Moretti Direttore del Torino Film Festival

Nanni MorettiLa notizia può lasciar perplessi, ma il Festival aveva bisogno di uno scossone.
Uscire dalla “pauta” per rilanciare il TFF, per i nostalgici, il vecchio Cinema Giovani.
Nanni Moretti ha accettato oggi la carica di 
nuovo direttore.

Incrociamo le dita e buon lavoro Nanni (mi ricordo bene uno scambio di battute “da ascensore” nell’ascensore dell’Università a Palazzo Nuovo con lui)!

Share

Ti potrebbe piacere anche...

7 commenti

  1. Ecco! Allora hai visto che Scaramella ha ragione? Cosa è questa se non la conferma che l’Italia è controllata dal KGB e dall’Unione Sovietica?

  2. premetto: adoro Nanni Moretti e il cinema che fa.

    Detto questo, forse, prima di far festa a priori per la sua nomina, sarebbe il caso di capire come è arrivato lì.

    Purtroppo non tutto ciò che appare “di sinistra” è sempre ottenuto con metodi “di sinistra” e le vicende cinematografiche torinesi ne sono una prova.

    Per chi non sapesse tutto quello che è girato intorno alla nomina di Moretti, ieri è stato pubblicato un bell’articolo di Cristina Piccino sul Manifesto, che fa una breve cronaca di tutto quello che è successo da Novembre ad oggi. (lo trovate al link http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano-archivio/28-Dicembre-2006/art66.html).

    Comunque spero e credo veramente che Moretti farà un buon lavoro a Torino, l’unica cosa che dispiace e che una nomina di questo tipo sia “sporcata” da metodi che “di sinistra”, forse, non hanno un gran che.