Definizioni

Supplicare
sup·pli·cà·re/
transitivo
  1. 1.
    Pregare con umiltà e fervore una divinità o una persona invocando aiuto, clemenza, misericordia; implorare, scongiurare: s. Dio, la Madonna, i Santi; + di e inf. o + che e cong.: supplicò il sovrano di concedergli (o che gli concedesse) la grazia.

L’unica volta che ho supplicato qualcuno è stata quella volta che ho chiesto insistentemente che non mi spostassero l’abbonamento all’anello inferiore dello stadio. E con le lacrime da cerbiatto ferito ottenni di poter rimanere nello stesso giorno dell’anno prima.
Per il resto, non credo di aver mai supplicato nessuno in nessun altro contesto.
Anzi. Ne sono davvero certo.

Continue Reading