Aspettando il Barcamp

A meno di una settimana da WebDays-TorinoBarcamp 2008… noto che i numeri sono impressionanti.
Si sono iscritte un sacco di persone e ci sono una miriade di interventi proposti.
L’invenzione della formula su due giorni e tutta colpa mia, prima non ne ero proprio convinto, ora mi rendo conto che potremmo assistere, per la prima volta, ad un evento veramente di massa: il nostro primo obiettivo. Devo dire che la cosa un pochetto mi spaventa (ma mi eccita parecchio).
Speriamo che sia un Barcamp memorabile non tanto per i numeri, ma per la qualità dei contenuti.
Quindi il mio intervento su come “Debellare le classifiche dei blog e abbassare il colesterolo” forse salta. C’è roba ben più interessante tra gli interventi proposti… Ma chissà, magari nella Sala “interstizi”… Verso le 16.00… chissà.

Nota tecnica. Mettiamo a disposizione nel Circolo dei Lettori: Salotto Rosso (90 posti), Salotto Verde (circa 70), Sala delle Amache (circa 40), Sala “Interstizi” o del Biliardo (circa 25), Sala Caffè (piccoli tavoli da 4 o 5 persone), Galleria (con la mini mostra di foto di Flickr-Gruppo Torino- Gruppo Diecicento).
La sala centrale non è agibile (lo spazio fumatori è quindi spostato all’esterno del Palazzo, non nell’atrio, non nel cortile-giardino).
Confermate la vostra presenza prima possibile e correggete/aggiungete/cancellate i vostri interventi sul wiki.

Share

Ti potrebbe piacere anche...

3 commenti

  1. Sarà la disoccupazione (volontaria lo so), ma mi sento molto networkoso! offro intervento su come farsi il solito youtube con drupal alla orcosoana. yuppie!

  2. Ecco, onde evitare problemi seri a livello olfattivo come capitato durante il BarCamp di Genova causa sovraffollamento, consiglio a tutti i partecipanti di lavarsi BENE le ascelle, deodorarsi e, se necessario, portarsi in uno zainetto un necessaire per abluzioni estemporanee casomai il deodorante, dopo ore di interstizio e networking, vi piantasse in asso.

    Cioè, cerchiamo di rendere il BarCamp un evento un po’ meno scaccia-figa del solito, dai.