The dream

Dio - God - MichelangeloE’ difficile ricordarsi i sogni, ma quello di questa notte mi è rimasto impresso.
Complice la visione, due giorni fa, di “Una settimana da Dio“, film carino con Jim Carrey che avevo già visto (al cinema credo), mi sono ritrovato immerso in un sogno un po’ strano.
Enorme stanza bianca e davanti a me Morgan Freeman nella parte di Dio.

Mi avvicino titubante.

Axell – Ma cosa ci faccio qui?
MF alias God – Ti devo fare una rivelazione
Axell – Prego?
God – So che hai una domanda che ti frulla nella testa da un po’…
Axell – Come fai a saperlo?
God – Sono Dio mica Bonolis.
Axell – Ah, scusa. Dicevi?
God – Ti chiedi cosa succederà prima o poi all’ordine mondiale. Come usciremo da questa crisi, come si comporteranno la Cina e la Russia, i paesi Arabi…
God – Ah, quella cosa. Pensavo ti riferissi all’altra domanda che mi frulla nel cervello da settimane…
God – Se vi salverete?
Axell – Sì.
God – Alla penultima giornata, ma senza De Biasi.
Axell – Ok. Lo sospettavo, ora lo dico ad Enrico, che l’aveva già profetizzato.
God – Sì, Enrico lo aveva già detto anche a me… Ma torniamo alle nostre questioni.
Axell – Ok.
God – Secondo te, se qualcuno volesse cambiare gli equilibri del mondo cosa dovrebbe fare?
Axell – Non so. Interrompere gli oleodotti? Bloccare il campionato di Calcio? Comprare Mediaset? Non so.
God – Spiritoso. No, pensaci bene. E’ già successo. Lo stiamo vivendo ora.
Axell – La crisi economica USA?
God – Se qualcuno volesse cambiare gli assetti del mondo e imporre regole e persone nuove dovrebbe agire in un clima di tensione, ansia e paura. Nulla di meglio di un’economia che implode, non pensi? L’Europa si dimostra debole, il G7 viene convocato senza la Russia (non viene convocato il G8)… Le economie reali con risorse e con produzioni “vere” sono più forti.
Axell – Ma nessuno può aver provocato la crisi negli Stati Uniti… Come nessuno può aver provocato la Grande Depressione…
God – Io sono Dio e ti dico che qualcuno può aver l’interesse che il Mondo che conosciamo abbia un tracollo, pensa a quelli che ci guadagnerebbero da questa situazione.
Axell – Non mi interesso di economia. Ma mi viene in mente che il povero Obama se vince, povero…
God – Qui non si tratta di economia, ma di un mondo che cambia. E presto vedrai che i cambiamenti saranno anche vicino al tuo mondo.
Axell – E che faccio?
God – Non posso dirtelo. Ma pensa bene giorno dopo giorno al mondo che ti circonda. Tieni aperti gli occhi, a volte le cose non sono come sembrano. Anzi, non sono mai come sembrano. Racconta la verità e aiuta gli altri a capire. Aiuta gli altri in ogni cosa.
Axell – Ok, grazie… Grazie mille. Ah, un’ultima cosa, già che ci siamo… I numeri del Super Enalotto?
God – Smettila se no ti trasformo in Schifani!
Axell – Ok, ok, come non detto…

Share

Ti potrebbe piacere anche...

3 commenti

  1. Purtroppo … non siamo riusciti a salvarci …

    Speriamo di ricominciare bene l’anno prossimo …

    Max