Targhe alterne a Torino

Ora io mi domando e mi chiedo.
Ma se ci sono le targhe alterne in linea di massima dovrebbero esserci la metà delle auto che circolano nei giorni normali.
No? Noo???
No.
Io trovo una coda che non finisce mai. Auto dappertutto. Più del solito. Non capisco. Sinceramente non capisco. E’ una provocazione? Una sottile e spontanea protesta di massa? Prendono la macchina anche le nonne per dimostrare che loro possono ancora circolare con la Lancia Fulvia del marito buon anima defunto?
C’è qualche sociologo delle masse, qualche psicologo behaviorista, qualche capo mandria, qualche dannato esperto del traffico in superficie che riesce a darmi una risposta?
Argh… emoticon

 

Share

Ti potrebbe piacere anche...

11 commenti

  1. Forse il divieto è dalle 9 in poi e allora escono tutti – anche quelli che non devono andare da nessuna parte – prima di quell’ora e te li ritrovi davanti. 😀

  2. in sostanza è così. chi ha due macchine sopperisce. altri riesumano macchine di parenti amici e vicini di casa pur di non restare a piedi. alla fine il decremento del traffico non è visibile…

  3. Dovendo comprare la macchina a mia moglie ed avendo io una macchina con targa pari, pretenderei la nuova con targa dispari. E affanculo anche le targhe alterne. O no?

  4. Chi può compra due auto con targhe dispari e pari … molti hanno esoneri e permessi vari … chi può si sente quasi in obbligo di usarla insomma … un caos tale quale eh?

  5. (ho letto della casa…che buffo! ci sono praticamente nata in quella via, e ci ho pure lavorato…)
    per le targhe, rischio la multa..ma esco solo per casi urgenti e gravi, o quasi… non è che hanno ancora inventato la scuola elementare a targhe alterne..
    e cmq, anche se fossimo bravi bravini, ad esclusione delle euro 4 ciò che può circolare è dannatamente + inquinante delle auto che riposano in garage…….Baci