Rabbia

Vorrei descrivere la rabbia, ma non ci riesco.
Ho il cervello offuscato, le palle (non natalizie) che girano da ore e la convinzione, sempre più convinzione, che sia il momento di cambiare. Ma come? Cosa fare? Ci vorrebbe un gesto plateale! Qualcosa di soft pero’… di elegante. Domani mi presento con una motosega… e dei fazzolettini per pulire le macchie di sangue. Non vorrei che qualcuno mi criticasse perché lascio tutto imbrattato…

Share

Ti potrebbe piacere anche...

6 commenti

  1. No dai, ti prego…che poi è un casino pulire…
    Cmq , nel caso, arance o cioccolato ? Ah, dimenticavo…se arriva Verissimo/Litaliaindiretta/Striscialanotizia , giurerò che eri un bravo ragazzo, prima…
    Complimenti per voler far passare una strage alla moteosega come un gesto soft ma elegante…

  2. Dai su cerca di calmarti… pensa che purtroppo trovare un posto di lavoro
    in cui ci si trovi bene è davvero difficile al giorno d’oggi … pensa ad altro
    e cerca di non prendertela troppo