Parola di coniglio

Da un po’ di giorni viviamo con un coniglio.
Nei giorni scorsi non parlava molto. D’un tratto oggi ha iniziato a parlare senza remore e senza timidezza.
Ha letto il feed de La Stampa. Ha letto correttamente i feed del mio blog preferito e mi ha fatto morire con la lettura del post postnatalizio di Suzukimaruti (che del coniglio è padre nonché mandante).
I post di Enrico sono perfetti con la voce femminile del coniglietto.

Share

Ti potrebbe piacere anche...

3 commenti

  1. Ok, ma davvero dopo i primi giorni di entusiasmo, può essere un aggeggio utile a qualcosa? Ho tanti altri modi di spendere meglio 150 euro… 🙂

  2. Mi manca solo questo: sentire il prodotto della mente di mio marito leggo da un aggeggio che mi gira per casa.

    Io ho il blog e il tumblr di suzuki contemporaneamente e “live” 24 ore su 24.

    Mi basta 😀