Inizia il WE di Ferragosto

Non so bene cosa farò. La salute è ancora così così. E anche se oggi ci siamo svegliati e il termometro diceva 19 gradi ho ancora la pressione sotto gli infradito. Vedremo.
Intanto è quasi impossibile leggere un giornale, le notizie sono o troppo allarmanti o troppo idiote e in TV trasmettono addirittura le repliche dei Reality, nel caso qualcuno si fosse perso, che so, l’ultima edizione de La Talpa. Il fondo, han toccato il fondo.
Ieri sera veloce giro in zona Tre galli dove militavano varie tipologie di torinesi non in vacanza:

– Uomo, maritato, scazzato (abbronzato o non abbronzato) innervosito da sposa o fidanzata (e dalle loro repentine fughe verso i pochi negozi aperti).
– Donna abbronzata con mini vestitini giropassera per evidenziare il colore spiaggiarolo conquistato.
– Gruppetti di ragazze sole assolutamente carine e interessanti in versione Sex & the City.
– Un centinaio di venditori di rose.
– Donne in cinta con uomo a seguito, il tutto spesso guarnito con carrozzina o infante in braccio.
– Coppie di uomini con un fare molto arrembante, ma con lo stile “studende del Poli” sfigato.

Comunque molta gente, poco caldo, tanti parcheggi, e un dilagante senso di quiete, che quasi innervosisce.

Share

Ti potrebbe piacere anche...

3 commenti

  1. E invece questi sono i momenti migliori per godersi la città in tutta tranquillità, anche perchè fra un po’ torneranno tutti quei terroni che ad agosto tornano a casa… pensa che casino! 😉

  2. mamma mia il ferragosto! barcellona deserta, io lavorando per il dottorato…succedono cose così: in piscina a prendere il sole con bikini brasilenho e: Bill Viola, San juan de la Cruz, Heidegger e Deleuze davanti…passa un tipo, guarda me guarda i libri..scoppia a ridere e grida (si GRIDA) ANDA! Continuiamo con il surrealismo… Mil besos Andrea!!!