Tornare indietro

evoluzione umanaQualche giorno fa, dopo il piccolo black-out che ha colpito Torino e il blocco della rete Wind, mi sono chiesto cosa sarebbe di noi se non ci fossero gran parte delle tecnologie che conosciamo, se per qualche inatteso motivo, alcune cose non funzionassero più. Banalmente se non ci fosse l’energia elettrica per un lungo periodo o l’acqua o il gas nelle nostra abitazioni.
Saremmo in grado di sopravvivere? Saremmo in grado di improvvisare nuove soluzioni? Nel breve tempo, prima di sommosse e disastri sociali e economici di vario tipo?

Ulteriori riflessioni sono nate quando ho visto i video qui sotto (al fondo del post).
L’ingegno e la fisica ormai sono in grado di aiutare, anche quando sembrerebbe impossibile trovare una soluzione. Film e serie TV si sono cimentate con l’argomento, ma a me piace pensare che i miei nonni in Veneto, non tanti anni fa, non abituati a gestire aspetti tecnologici complessi, anche solo gas e luce per intenderci, se la cavavano più che bene. Il riscaldamento degli ambienti o del cibo, i mezzi di trasporto, le comunicazioni. I cibi si conservavano in frigo, ma non solo. La luce era preziosa ma andavano usati anche mezzi alternativi (le candele, le lampade), l’orto era dietro casa e forniva cibo per sfamarsi e per produrre piccole eccedenze da scambiare con altri beni con i vicini. Si muovevano in bicicletta sempre e le telefonate erano un’anomalia gestita con parsimonia. Mio nonno paterno scambiava scope in saggina con altri beni e riparava biciclette da corsa e piccole barche, in cambio di altri servizi e qualche lira.

Lo so che detto da me pare un paradosso, ma la tecnologia secondo me non sempre aiuta.
In ambiti vari come la medicina, l’igiene, l’istruzione, il risparmio energetico sicuramente, ma sarebbe bello ripartire da zero e vedere se saremmo in grado di evolverci o involverci.

Date un occhio a questi video e poi se volete ne parliamo…

Forse bisognerebbe tornare indietro (non di molto), per poter andare avanti.

https://www.youtube.com/watch?v=XAsBwKKdNwI

 

Share

Ti potrebbe piacere anche...