Sacchetti biodegradabili vs etichette sulla frutta


Ma ziu balengu, mi dite come facciamo con i ramasin? Un’etichetta su ognuno? È facile con arance e banane, provate con ravanelli, noci e nespole. Alla fine vi toccherà svenarvi e pagare o andare alla bancherella del mercato con la vostra borsa di iuta o il sacchetto di carta portato da casa. I rivoluzionari della bilancia fermati da un ramasin.
Ah che roba madamin!

Uploaded by Andrea Toso

January 03, 2018 at 11:16PM
from Facebook http://ift.tt/2CPMs2Y
via IFTTT


Also published on Medium.

Share

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *