Oggi inizia

libroOggi inizia la Fiera.
L’anno scorso proprio in questo periodo conobbi personaggi assolutamente unici. Il grande William. Il delizioso Zop. La timidissima Pizia. Il dirompente Giulio Zu e il pazzo Confuso. Io arrivavo dal Webbit appena concluso e da un tamponamento con un idiota pasticcomane davanti al Lingotto. Un caldo atroce, ma una giornata memorabile.
La sera in mezzo alla grande baraonda del Pueblo si mischiarono blogger di tutta Italia, piccolo spazio, grandi personaggi con un insano senso della vita e del divertimento. Tra pochi minuti torno in Fiera e ci pascolo fino a Sabato.
Venerdi sera nuovo libro di Zop, e Sabato raduno nel circolo può “blogante” del mondo.

ADD ON#1
Ritiro il mio pass giornalista (e su questo si potrebbe fare della letteratura) e mi avvento, con una temperatura interna di circa 40 gradi, nel grande tempio del libro italiano… Subito mi ferma un profeta. Mi chiede: “dottore, conosce il mio verbo?” e io “no, assolutamente no, mi dica”.
E lui: “io sono un futurologo, le lascio il mio verbo”.
Riporto integralmente il verbo del futurologo:
Età della Pietra nel 2022. Come i vostri antenati adorate gli Astri Dei. Andata a zappare; quintuplicate le terre coltivate se volete mangiare. Safamare i vecchi o i bambini? Itali, richiate l’estinzione; rimpatriate oggi; fuori d’Italia, tutti ostili predoni cannibali. www.marionerva.it
A parte la punteggiatura, mi sembra che i contenuti portino a delle riflessioni serie. Che ne dite? 😉

Continue Reading

Li ho scaricati

LOST
Devo essere un po’ più cool e siccome tutto il mondo cool li ha visti io non posso essere meno cool del mondo cool.
E quindi tutte le puntate sono da ieri sul mio bel media center casalingo grazie alla brava fibra di Fastweb…
E stasera sarò più cool.

Continue Reading

Ma basta!!!! Giornalisti tritapalle…

Ma non se ne può più.
Si parla di blogger e tac! Esce il simpatico articolista che cita qualcuno che cita qualcun’altro e via con la prima definizione:
“i Blog sono dei diari della rete… bla bla bla … usati molto anche in contesto di guerra … bla bla bla … le blogstar sono blogger famosi … bla bla bla…”
E poi ecco la fatidica lista. Sempre presente in questi articoli.
Non mancano mai… Selvaggia Lucherelli (con citazione su matrimonio, presenza TV), Personalità Confusa (con la citazione di come mai si chiama così e aneddoti del passato), Luca Sofri, La Pizia (chiuso da mesi), Proserpina (l’unica che merita), Sasaki, il simpaticissimo (!!!) Petunias… ecc. ecc. I nomi li sapete.
Ma un briciolo di intelligenza in più cari giornalisti? E cercare di capire meglio il fenomeno? Magari leggendo “Blog Generation” del buon Giuseppe Granieri… o “Come si fa un Blog” del bravo Sergio Maistrello
Alcuni storici bastioni poco illuminati del giornalismo notrano hanno iniziato ad essere meno pedanti… ma altri ci cascano in continuazione. Per favore smettetela con ‘sto articolo fotocopia… Ci state un pochino spaccando le blogopalle. Scusate lo sfogo.

Continue Reading