New words 2013…

A fine anno bisogna farparolee un po’ un bilancio dei termini che più ci hanno accompagnato day by day.
Ecco una mia personale classifica, in ordine di comparizione.

  1. Ruzzle
  2. Candy Crash Saga
  3. Selfie
  4. Twerking
  5. Bitstrips

Se non sapete cosa sono, o non avete una vita digitale sana oppure siete delle persone sane.
Vedete un po’ voi.
Solo uno di questi è stato inserito nel Oxford Dictionaries Online, indovinate quale?

Per i media internazionali invece la parola dell’anno è il neologismo: “disrupter“.
Noi italiani ci dobbiamo accontentare, ahimè, di “forcone”.

Più che un neologismo un ritorno dal passato (e parlo del medioevo).

 

Share

Ti potrebbe piacere anche...