Genova…

L’ennesima alluvione.
L’ennesima dimostrazione che siamo un Paese che non sa e non vuol sapere. Che non impara dai suoi errori e dalle sue disgrazie. Pochi anni fa morirono anche due bambini piccoli. Contiamo le vittime e ridiamo sulle ricostruzioni. Non facciamo nulla.

In Italia abbiamo deciso che la politica migliore è quella del non fare. Che la scusa migliore sia che siano (sempre) gli altri a sbagliare.

Un esempio così eclatante è difficile da trovare.
Onore alla coriacea Genova, città che domina l’acqua da sempre e che si fa travolgere da 4 torrenti dimenticati.

Provo vergogna come Italiano.

 

Share

Ti potrebbe piacere anche...